08/05/2022-H.Verona-Milan 1-3–36^ giornata

(Faraoni(V),Tonali(2),Florenzi)
Quando quelli sono passati in vantaggio i fantasmi della “fatal Verona” sono apparsi minacciosi, facendoci sudare i classici sudori freddi.Ma non poteva andare male.Stavamo giocando bene e con intensità,sfiorato il goal più volte,a Tonali annullano il goal per il solito alluce fuori posto.Proprio Tonali,scatenato,riacciuffa il pareggio e ci riporta ad una giusta circolazione del sangue.Pareggiare poco prima del riposo è stato determinante.La squadra è rientrata con la stessa grinta di inizio partita.Un devastante Leao e un Tonali,sempre più indemoniato,ci portano al meritato vantaggio dopo che un Leao fa l’ennesima discesa,seminando
chiunque tentasse di fermarlo,e serve un pallone da appoggiare in rete.Abbiamo sofferto una loro reazione intorno alla mezz’ora,ma il redivivo Florenzi col terzo goal ci ha risparmiato di vivere gli ultimi minuti in totale apnea.Insomma una vittoria limpida,solare e meritatissima.Ci fa ancora sognare,ma non è finita.Abbiamo due scalate impegnative ancora e,come confermato stasera,nessuno regala niente.Anzi già da parecchi giorni prima di questa partita sono apparsi proclami di battaglia da parte di giocatori ed esponenti del Verona(leggi Montipò(il portiere)e Caprari),preannunciando super prestazioni per contrastarci di gran lunga superiori al giusto impegno sportivo.Non ne mancheranno di simili anche nei prossimi giorni da parte di altri personaggi.Noi non dobbiamo tenerne conto e utilizziamo certe elucubrazioni per caricarci ulteriormnte.Rimaniamo concentrati come abbiamo dimostrato questa sera e facciamo della determinazione la nostra forza.L’affetto e la vicinanza di noi tifosi è dimostrata dalla presenza enorme vista al Bentegodi e ai sold out di San Siro e sarà un’arma in più.Tonali e Leao sul podio a pari merito.Tonali,quello che si è ridotto lingaggio,ha festeggiato alla grande il suo compleanno:prestazione superba e 2 goal+ 1 annullato.Dominatore del centrocampo rappresnta al meglio lo spirito milanista.Leao,come detto,è incontenibile sulla fascia.Non sono riusciti mai a fermarlo ed ha creato,oltre ai due goal,altre possibilità di andare in rete.Una pedina insostituibile.Tutti,comunque,vanno elogiati per l’impegno messo in campo.In particolare va elogiato quel Krunic che risponde sempre “presente” quando chiamato in causa.Utilissimo nel recupero palloni,nella fase difensiva e stasera ha tentato un paio di volte la via della rete.Bene la coppia Kalulu-Tomori.
Alla prossima e come sempre…forza Milan!!
MIGLIOR ROSSONERO:TONALI E LEAO alla pari