09/01/2022-Venezia-Milan 0-3–21^ giornata

(Ibra,Theo,Theo(r))
Vittoria tutto sommmato tranquilla.Tuttavia a darci il timbro della tranquillità è stato il 2-0 di un favoloso Theo Hernandez che ha smorzato ogni possibile velleità dei veneziani.Dopo l’1-0 fulmine,grazie a uno scatenato Leao,abbiamo decisamente dominato per oltre
20 minuti,sfiorando spesao il goal,ma senza metterci la giusta cattiveria ed il Venezia ha tentato di abbozzare qualche pericolo.Si sa come vanno le cose:basta un  errore, un rimpallo, un’incertezza e ti ritrovi col pareggio.Bisogna dire che,comunque,i loro tentativi di attacco sono stati controllati senza particolari patemi d’animo e la confermata coppia centrale Kalulu-Gabbia si è ben comportata.Il 3-0 ha chiuso i giochi.Doveroso sottolineare lo spirito della squadra che è non ha sottovalutato l’avversario e ha attacato dall’inizio con la giusta grinta.Il centrocampo ha visto un Bakayoko efficace,e senza falli da cartellino,in appoggio ad un sempre illuminante Tonali.In avanti Leao ha mostrato le sue qualità devastanti esaltate da un atteggiamento positivo nel voler giocare con continità,servire i compagni e distinguersi anche in qualche recupero.Tutta la squadra ha girato bene con buona circolazione della palla,velocità
e concentrazione.Non va dimenticato,ovviamente,il lavoro di Pioli che sta dando un’anima alla squadra che è prima di tutto un gruppo.Il fatto che la squadra anche in un momento delicato come questo con 10 assenti per vari motivi dimostri forza e coesione ne è la dimostrazione.La speranza,ovviamente,che tutto questo continui e che migliori ancora in attesa di avere tutto l’organico a disposizione.Ancora positivo il nostro totem Ibra.Presente al momento giusto per l’1-0 ha fatto da sponda per i compagni,creando spazi per le conclusioni anche se in alcune circostanze poteva essere più concreto e meno giocoliere.Ma lui è un grande anche per questo.
Stiamo ritrovando il Theo Hernandez che apprezziamo,imprendibile nelle discese sulla fascia.Stupendo il goal del 2-0.
Non si ha tempo di gioire che già ci aspettano altri impegni.Iniziamo con il Genoa di Sheva per la Coppa Italia.Diciamo che sarebbe anche ora che provassimo ad andare avanti in questa bistrattata coppa per cui nulla va preso sottogamba.A maggior ragione non va preso sottogamba lo Spezia nel prossimo turno di campionato.Concentrazione massima.
Intanto continua il caos Covid-Lega-Ats.Adesso per la Lega si può giocare se si hanno 13 giocatori disponibili,Primavera compresi.Sinceramnente lo trovo un sistema che falsa il campionato e si rischia di vedere partite da oratorio.Una curiosità circa il limite dei 5000
spettatori:il Venezia col precedente 50% aveva la disponibiltà di 4988 spettatori.Ora ne ha 12 in più !! (fonte Calcio e Finanza)
Alla prossima e come sempre…forza Milan!!
MIGLIOR ROSSONERO:THEO HERNANDEZ (subito dopo LEAO)