06/01/2022-MIlan-Roma 3-1–20^ giornata

(Giroud(r),Messias,Abraham(R),Leao)
Considerando che avevamo la squadra all’osso tra Covid,infortuni,Coppa d’Africa questa è una vittoria di grande spessore merito di un gruppo che ha risposto magnificamente ad una situazione critica.La vigilia con tutta sincerità non ci vedeva favoriti e la preoccupazione è aumentata nel sapere della coppia centrale difensiva costituita da Gabbia-Kalulu soprattutto nel ricordo degli errori e orrori di Gabbia in quel di Firenze.Invece,e con nostro piacere,hanno fatto una gara di tutta sicurezza.I ragazzi hanno iniziato con buon ritmo,hanno trovato il doppio vantaggio e per oltre mezz’ora hanno controllato il gioco con un Tonali sempre più padrone delle chiavi del nostro centrocampo.Purtroppo sul solito corner e solita fajolada ci siamo ritrovato sul 2-1 e questo ci ha messi in uno stato di ansia e dato coraggio a loro.Infatti la ripresa li ha visti più convinti nell’attaccare e per un pò abbiamo fatto fatica ad uscire per ripartire.Ci siamo ripresi,comunque,ed abbiamo avuto la sfortuna con Diaz e Florenzi di colpire i legni,strozzando in gola l’urlo di gioia.Devo confessare che ho considerato questi episodi un segno di un vicino pareggio giallorosso e non sono mancati riti propiziatori per allontanare la negatività.Riti che hanno avuto il loro effetto.Un Leao entrato in gran spolvero e con l’aiuto di quel volpone di Ibra si è involato per il 3-1 che ci ha tranquillizzati.Il volpone Ibra,però,ha mancato il rigore del 4-1.Lo perdoniamo,perchè fortunatamente non era decisivo,ma diciamo che sarà meglio i rigori farli titare da qualche altro in mancanza di Kessiè o di Giroud in seconda battuta.In sostanza una vittoria importante per i 3 punti e per la consapevolezza di avere una squadra costituita da un gruppo compatto.Tonali e Maignan sugli scudi.Di Tonali abbiamo detto e da lui ci aspettiamo ancora un ulteriore salto di consacrazione ad elemento determinante del nostro gioco come lo fu Pirlo.Maignan è stato autore di almeno 3 interventi importanti a conferma della validità dell’acquisto che non ci fa rimpiangere il Dollarumma.Bene anche Florenzi,motorino della fascia destra,Messias autore freddo del secondo goal e vivace nella ripresa con belle incursioni,e Giroud che si è mosso per creare spazi,ha segnato il rigore dell’1-0 e propiziato il 2-0.Leao merita una citazione a parte:entrato nella ripresa ha portato scompiglio nelle file romane,fatto un goal di prepotenza e velocità,procurato il secondo rigore.Se fa della continuità una sua caratteristica vedremo cose belle per noi.

Infine due considerazioni:1) ATS (o ASL se si vuole):decisoni di dare o meno l’ok a giocare senza una minima traccia di uniformità.Semplicemente assurdo.Luca Serafini in suo post su facebook faceva notare quanto segue:Bologna-Inter 11 positivi non si gioca,Atalanta-Inter 8 positivi non si gioca,Milan-Roma 8 positivi si gioca,Spezia-Verona 12 positivi si gioca.Ogni commento è inutile 2)Mou:l’ex number one ha dichiarato che mai allenerebbe Lazio o Milan:ringraziamo vivamente gli dei del calcio che meriterebbero per questo vagonate di ceri.

Alla prossima e come sempre…forza Milan!!
MIGLIOR ROSSONERO:TONALI (ma non dimentichiamo MAIGNAN)