28/02/2021-Roma-Milan 1-2–24^ giornata

(Kessiè(r),Veretout(R),Rebic)
Finalmente tornati alla vittoria.La squadra è entrata in campo con la volontà di far bene e reagire.Vittoria che si spera possa significare la ripartenza.Siamo partiti a razzo e creato almeno tre occasioni da goal svanite solo per fuorigioco evitabili o voglia eccessiva di stupire(vero,Ibra?).Per metà del primo tempo siamo stati padroni del campo.I nostri si muovevano bene,con rapidità e grinta.Ibra e Rebic pimpanti.Abbiamo trovato il vantaggio sul finire e su sacrosanto rigore e,si spera, che nessuno faccia lo spiritoso.
Nella ripresa la Roma si è portata avanti e noi ci siamo chiusi,forse troppo.Inevitabile il pareggio.Devo essere sincero:ho temuto  un nostro crollo.Invece i ragazzi ci hanno stupiti.Non hanno perso la testa e,pur tenendo alta la guardia,hanno tenuto in apprensione la difesa romanista.Saelemaekers è stato grande nello sfruttare un loro errore,dare palla a Rebic che con movimento da campione ha fatto il 2-1.Da quel momento,e sino alla fine,siamo vissuti in apnea.Troppo importante portare a casa la vittoria e vedercela sfuggire sarebbe stata una beffa non facilmemte digeribile.Oltre ai tre punti preziosi ci appaga il fatto che abbiamo visto
una squadra concentrata sull’obiettivo di dimostare una forza reattiva.Se la sconfitta in un derby ci può stare,quella con lo Spezia non è accettabile senza voler sminuire le capacità dei liguri.Non la si pùò accettare perchè la squadra sembrava non essere in campo,senza
anima e lontana dal giocarla.Anche la partita di ritorno con la Stella Rossa non ci aveva convinto.La partita oggi,però,ci ha dimostrato che i ragazzi ci sono e che non vogliono mollare.Importante che nel gruppo torni serenità e fiducia nei propri mezzi.Le vittorie fanno anche recuperare più in fretta stanchezza ed acciacchi.Rebic sugli allori.Determinante sin dall’inizio,ha cercato spesso la conclusione e aiutato Ibra.Bello,come detto,il movimento per il 2-1.Saelemaekers,dopo alcune partite in ombra,semba tornato ai livelli che conosciamo.
Instancabile,ha aiutato difesa e si è proposto in fase offensiva.Bene Calabria,la coppia Kjaer-Tomori,Kessiè.Donnarumma sempre attento.Ricarichiamo le pile e preparimoci per mercoledì con l’Udinese,sperando di recuperare Calha,Ibra e lo stesso Rebic usciti anzitempo.
Preparimaoci a convivere con l’esperienza festivaliera di Ibra(ci voleva anche questa),ma lui saprà come gestirla al meglio.Ultimo pensiero:veranmte sortunati nel sorteggio della coppetta.Ci doveva capitare un Manchester United al momento seconda forza
della Premier..United che risveglia tanti ricordi esaltanti.Oggi,invece,stiamo cercando di risalire e non dobbiamo considerarci in partenza una vittima sacrficale.Preparimaoci a giocarcela con forza e dignitosamente.
Alla prossima e come sempre…forza Milan!!
MIGLIOR ROSSONERO:REBIC

PS :trametto il post in ritardo causa problemi alla mia linea internet