Tiri al volo

Un modo rapido e veloce come i tiri al volo,appunto, per esprimere pensieri su quello che emerge dal quotidiano e che riguarda il Milan,il calcio italiano ed estero,sport in genere.

10/11/2014-Campi da calcio impossibili

Che il calcio sia una grande passione e lo si giochi dove capita è arcinoto.Ma che si giochi a fianco di una centrale nucleare è un pò azzardato.Questo capita presso la centrale di Tihange in Belgio e nel campo a fianco ci giocano i giovani della RFc Huvy.Passione,ma anche incoscienza da parte di chi ha piazzato un campo proprio lì.Lo si può vedere in una delle foto del belga Jorghen Vantomme  che ha fatto una mostra su campi da gioco diciamo kitsch e come riportato sul The Guardian.

(da esquire.co.ik)
image-593

(da esquire.co.ik)

07/11/2014-San Siro,che tristezza!

5.153 spettatori per un incasso di 18.211 €.Questi i miseri numeri del Trofeo Berlusconi.Un San Siro sempre più desolante ,come il momento della squadra.Ma non si poteva scegliere una data più adatta,magari ad inzio stagione?

(da acmilan.com)
image-581

(da acmilan.com)

05/11/2014-Curiosità:il Mondiale dimenticato

Non in tanti sono a conoscenza di un campionato mandiale disputato nel ’42 in Patagonia,ma che non compare nelle carte Fifa.
Ci sono notizie parziali,qulalche accenno in un libro di Osvaldo Soriano,grande scrittore sportivo sudamericano,persino un documentario presentato ad un recente Festival del Cinema a Venezia.Si tratta di un campionato fatto di squadre composte da lavoratori e tecnici di varie nazionalità impiegati nella costruzione di dighe,appunto,in Patagonia.Il conte Vladimir Otz,mecenate,che organizzò l’evento,chiamò ad arbitrare un certo W.Brad Cassidy,figlio del famoso Butch,e pregiudicato anche lui,che arbitrava con una pistola nella sccoccia:non si sapeva mai.Per la cronaca vinse la Germania 3-2 contro l’Italia.La Fifa non ha mai riconosciuto questo campionato.Il calcio è fatto anche di questi episodi pieni di fascino e mistero.

(dal web)
image-577

(dal web)

31/10/2014-La gaffe della Fifa

La Fifa si è pubblicamente scusata per una deplorevole gaffe fatta in occasione della proiezione di un video per la presentazione dei campionati del mondo Russia 2018 in cui si vedeva una mappa con la Crimea (Ucraina) appartenente alla Russia.Lo riporta il The Guardian.Possibile che con tanta gente strapagata della Fifa si facciano errori pacchiani del genere,vista anche la delicata questione politica su quell’area?.Il calcio è,purtroppo, in mano a tanti ignoranti.

Logo Russia 2018 (dal The Guardian)
image-565

Logo Russia 2018 (dal The Guardian)

23/10/2014-Balotelli scaricato?

Dopo le varie deludenti prove di Balo(ultima con il Real in Champions) in quel di Liverpool piovono tante critiche.Tra le altre feroci sono quelle riporatate sul Mirror da parte di ex giocatori  come Carragher(non lo vedo con il Liverppol l’anno prossimo) e Souness (in campo si nasconde).Qualche timido suggerimento di avere pazienza da parte di Ian Rush e Mark Owen.Nel sondaggio a fine articolo il 19% dei lettori lo manderebbe via subito e un 11% a fine stagione.Ma un 26% spera in un ritorno al goal in tempi brevi.Quanti tifosi rossoneri ne hanno nostalgia?.

(dal Mirror)
image-541

(dal Mirror)

 

21/10/2014-Il risarcimento ai tifosi

Come riporta il “The Guardian” Vito Mannone,portiere italiano del Sunderland,dopo la sconfitta per 8-0 (otto a zero per gli increduli) subita contro il Southampton ha dichiarato che sta convincendo i compagni di squadra a risarcire i tifosi che hanno seguito la squadra.Si parla di 2500 persone circa che si sono sobbarcate 660 miglia circa (poco più di 1000 km) di viaggio.Riuscirà a convincerli?.Sarebbe un precedente interessante e magari diventare una regola quando una squadra gioca senza orgoglio,offrendo spettacoli indecorosi.

La disperazione di Mannone (dal The Thelegraph)
image-537

La disperazione di Mannone (dal The Guradian)

 

17/10/2014-Stemmi bizzarri

Il “Thelegrah” fa una rassegna dei più bizzari e strani stemmi di società di calcio.C’è da divertirsi.Sotto due esempi.Lo stemma de Delhi Dynamos(la nuova squadra di Del Piero) e quello del FC Santa Claus di Rovaniemi-Finalndia.Ma voi andreste in giro con una maglietta che mostri stemmi del genere?.Ad ognuno il suo gusto.

DELHI
image-526

Delhi Dynamos (dal Thelegraph)

FC santa Claus (dal Telegraph)
image-527

FC santa Claus (dal Telegraph)

15/10/2014-Rissa annunciata

Serbia-Albania:una rissa annunciata.Partita sospesa.Non ci voleva un genio a prevedere quanto successo.Invece l’Uefa no.Si poteva fare in modo di evitare un girone del genere visto il clima politico a dir poco molto teso.Sarà di lezione per il futuro?.Purtroppo,ed è triste,non sempre vale il detto che lo sport accomuna i popoli.Le teste calde rovinano tutto.E questo vale anche per il calcio italiano.

(dal corriere.it)
image-520

(dal corriere.it)

 

14/10/2014-Che frutto è Balotelli

Al termine di un articolo sulle esternazioni di Berlusconi su Balotelli il giornale inglese The Mirror fa un sondaggio tra i lettori intitolato Che frutto è realmente Balotelli?” e indica le seguenti alternative:
-Mela marcia
-Succo di pera
-Ananas spinoso
-Kumquat (arancini cinesi)
Per la cronaca ad oggi la “mela marcia”è al 40%,l’ananas spinoso al 30%,il kumquat al 18% e il succo di pera al 12%.
E voi cosa votereste?

(da dreamstime.com)
image-515

(da dreamstime.com)

13/10/2014-Detto e fatto

David Hill nella sua interessante rubrica sul The Guardian “Said & Done”(Detto e Fatto”) ironizza su Tavecchio,intitolando il capitolo“La vecchia volpe”.Riporta che Tavecchio,colpevole dal’70 in poi di falso,evasione fiscale,falsificazione di documenti e abuso d’ufficio,avrebbe detto al processo Uefa,causa la famosa frase sulle “banane”,che lui guiderà una nuova era di credibilità del fair play.”Alla faccia del bicarbonato di sodio!”,avrebbe detto Totò.Che faccia di bronzo!.

(da The Guardian)
image-510

(da The Guardian)