24/04/2022-lazio-Milan 1-2–34^giornta

(Immobile(L),Giroud,Tonali)
Ed alla fine abbiamo acciuffato una vittoria meritatissima.Una zampata magica di Tonali il ragazzo definito dal nostro grande Pellegatti “Bagliore di fiamma”.Definizione più adatta non si poteva dare.Non ci speravamo più,ma prima Rebic,caparbio,recupera un pallone,poi Ibra abacadabra svetta per dare un pallone d’oro ed infine lui(il Tonali) arriva con la punta del piede e ci manda in paradiso.Vittoria che arriva alla fine di una continua spinta da parte dei nostri.Spinta che inizia dal quarto d’ora del primo tempo dopo che ci siamo scrollati dal torpore che ci ha disorientati dall’inizio della partita.Ci hanno sorpresi dopo pochi minuti e,confesso,ho temuto,e con me tutti i milanisti,in una serata no.Invece i ragazzi pian piano hanno reagito e hanno iniziato a chiuderli nella loro metà campo.Leao ha iniziato le sue galoppate sulla fascia,creato pericoli.Tutta la squadra ha tirato fuori la rabbia e la voglia di fare risultato.Solita sfortuna e imprecisone non ci hanno permesso di fare goal nel primo tempo.Ma nella ripresa l’ennesima volata di Leao,imprendibile,ha visto il “veccho” Giroud mettere anche lui una zampata per il pareggio.Un goal bellissimo da mostrare alle scuola calcio come essenza di questo gioco.Abbiamo tirato un sospiro di sollievo.A differenza di altre volte,tante,non abbiamo mollato ed abbiamo continuato a spingere,mentre loro facevano melina,perdendo tempo.Ha prevalso la nostra voglia di vincere ed il carattere combattivo.Una vittoria preziosa perchè ci da il posto Champions matematicamente e mette pepe ed affanno ai bauscia il cui allenatore
si è distinto in una sperticata lode agli arbitri nostrani come il migliore dei lacchè( un ringraziamneto?).Una cosa vergognosa:sarebbe stato più dignitoso a fare silenzio.Torniamo alle nostre cose.Ci auguriamo che i ragazzi affrontino le ultime gare con lo spirito visto questa sera e che completino il campionato alla grande e poi sia quel che sia.I furti,purtroppo,non ci saranno ripagati.Iniziamo il tour finale con la Fiorentina che negli ultime stagioni ci ha dato fastidi a San Siro.I ragazzi devono fare in modo di spezzare questa sequenza negativa ed i mezzi stasera hanno dimostrato di averli.Anche per questa partita confermiamo Leao sul podio.Devastante nella corsa,ha fatto parecchi tiri ed è stato spesso sfortunato.Kakulu,dopo la distrazione del goal laziale,si è ripreso ed ha fatto una bella gara.Tonali ha diretto il centrocampo aiutato da un Kessiè non strabiliante,ma utile.Giroud merita la citazione sia per il goal provvidenziale da classico “animale” d’area che per il movimento creato.Theo ha effettuato anche lui buone discese,creando panico ulteriori scompigli sulla fascia di competenza di Leao.Buona la prova di Messias che si è dato molto da fare sulla destra e che avrebbe meritato il goal.Alla prossima e come sempre…forza Milan!!

MIGLIOR ROSSONERO:LEAO