17/01/2022-Milan-Spezia 1-2–22^ giornata

(Leao,Agudero(SP),Gyasi(SP))
Un pomeriggio (o serata,fate voi) di ordinaria follia(calcistica).Horror servito da un arbitro palesamente incapace di essere tale.Arbitro che aveva già nel primo tempo fatto intuire quanto fosse incompetente nell’azione del rigore(evidentissimo) da lui negato e poi dato dal VAR.Che poi Theo l’abbia sbagliato è un’altra storia.Ci sono stati letteralmente rubati 3 punti che ci auguriamo non risultino determinanti per un posto Champions.Queste incapacità rischiano di falsare il campionato e danneggiare pesantemente (sportivamente ed economicamente)le società che le subiscono.Che poi l’AIA pare si sia scusata con il Milan a noi interessa poco.Invece di mandare le scuse stiano più attenti a dare un fishcietto a chi non lo sa usare a proposito. Siamo curiosi di vedere i provvedimenti che i soloni dell’AIA prenderanno contro questo sig.Serra.Finirà,come al solito,a tarallucci e vino?.Probabile.Una giornata o due al massimo di esclusione e via può ritornare a fare danni.Si accettano scommesse al proposito.Purtroppo le ingiustizie arbitrali le abbiamo subite anche in Champions e tali da portaci all’eliminazione.
Evidentemente una stagione che non ci vede fortunati coi signori col fischietto.Parlare della partita dopo quello che è successo non è facile per non dire inutile.Abbiamo pagato l’incapacità di chiudere la partita.Difficoltà che ci capita spesso.Invece di spingere con volontà per cercare il secondo goal tendiamo a rallentare e dare all’avversario la possibilità di riprendersi.
Il City di Pep Guardiola insegna a non accontentarsi mai.Se poi in questa partita facciamo una caterva di tiri che finiscono fuori di pochissimo o il portiere fa miracoli(come capita a tanti quando vengono a San Siro) è la frittata è servita.Non dimentichiamo,comunque,che eravamo
contati causa le tante assenze e questo incide anche nella tenuta atletica oltre che nella qualità.Pioli,a differenza di vari allenatori di nostra conoscenza che si sarebbero messi a urlare o saltare per il campo,ha mantenuto la calma nel comportamento e nei commenti.
Ha riconosciuto che ci sono state anche nostre mancanze oltre,logicamente, al furto arbitrale. Ha detto anche che i prossimi incontri con Rubentus ed Inter devono darci lo stimolo per ripartire con la giusta volontà e grinta per far bene.Parole condivisibili da parte nostra.Per quanto risulta i singoli mi limito a dire che Leao sta dimostrando le sue capacità importanti ed al momento è quello determinate per la squadra per realizzare goal.
Alla prossima e come sempre…forza Milan!!
MIGLIOR ROSSONERO:LEAO