07/03/2021-H.Verona-Milan 0-2–26^ giornata

(Krunic,Dalot)
Alla vigilia non eravamo in molti a scommettere su una vittoria viste le tante assenze e avendo sempre in testa il tarlo di brutti ricordi che affiorano quando si va in quel di Verona .Invece ancora una volta il gioco del calcio ci sorprende:pronostici pessimistici mandati al vento e vittoria preziosissima incamerata.Abbiamo schierato i disponbili e in assetto precauzionale pronti a sfruttare le possibili ripartenze.La nostra linea Maginot ha bloccato i tentativi confusi dei veronesi sorpresi dalla determinazione e dall’ordine difensivo dei nostri.Hanno svolto bene il loro compito i nostri ragazzi,portando anche azioni offensive in velocità.La svolta l’ha data quel Krunic,spesso giudicato non sufficiente in precedenti esibizioni,con una punizione
pefetta.L’avesse segnata CR7 ce la farebbero rivedere fino alla nausea.Abbiamo temuto una ripresa condraddistinta da forte reazione e da un nostro calo ed invece gli abbiamo imbriglati a dovere.In una delle varie ripartenze Dalot ha fatto un goal pregevole degno di essere mostrato nelle scuole calcio anche per l’azione rapida che l’ha sviluppato.Negli ultimi dieci minuti qualche apprensione l’abbiamo vissuta per via dei soliti calci indiretti,ma sostanzialmente li abbimo controllati bene.Una vittoria che evidenzia che esite un gruppo unito e che nei momenti meno favorevoli sa far valere la volontà di reagire e di lottare.Tre punti importanti per la caccia a un posto Champions e che danno tanto morale.La speranza,ovviamente,è di tornare a pieno organico in tempi brevissimi per poter essere sempre più competitivi.Purtroppo non abbiamo tempo di rilassarci visto che ci aspetta il Manchester United per la coppetta.Non si sa se recuperiamo qualcuno,ma si spera che i ragazzi ce la mettano tutta,come hanno fatto oggi,e disputino una gara dignitosa.Ai citati Krunic e Dalot,a cui va il merito del punteggio,va aggiunto Kessiè che ha disputato 95′ a tutto campo (era dovunque) con recupero notevole di palloni e dando il là alla fase offensiva.Meritevoli anche Castillejo e Saelemaekers che hanno coperto le fasce con efficienza:due stantuffi inesauribili.Comunque tutti sono andati oltre la sufficienza.
Alla prossima e come sempre…forza Milan!!
MIGLIOR ROSSONERO:ex-aequo KRUNIC e KESSIE