25/02/2021-Milan-Stella Rossa-sedicesimi EL

(kessiè(r),Ben(ST))
Passaggio di turno,ma grandissima sofferenza.Abbiamo tarttenuto il respiro fino all’ultimo secondo e diciamo grazie a Donnarumma che sul finire ha acciuffato un pallone beffardo che ci avrebbe spedito fuori dalla coppetta.Partita iniziata al meglio col rigore di Kessiè e si sperava in una serata tranquilla.Invece luci spente a San Siro.Sono venuti fuori loro con tenacia,grinta e determinazione.Ci hanno messo in difficoltà e con i nostri incapaci di contrastarli ed accennare a qualche iniziativa d’attacco.Dopo il pareggio si è fatto ancora più buio per noi ed abbiamo “ballato” come suol dirsi.L’ingresso di Ibra e Rebic ha dato una scossa alla squadra(..e bastava poco).Abbiamo creato qualche azione da goal anche se la manovra non era certo lucida. Quando loro sono rimasti in dieci sembrava che le cose potessero mettersi al meglio per noi ed invece abbiamo cosrso pericoli seri con gravi ripercussioni per le nostre coronarie.Prendiamoci questa qualificazione,ma rimane la preoccupazione per lo stato di forma non eccellente.Pioli
ha parlato di una questione di testa più che di fisico e probabilmente è così.Serve recuperare al meglio Calha,oggi sacrificato all’esterno del centrocampo,ma ha migliorato quando si è spostato nel suo naturale posto centrale.Romagnoli ha perso smalto ,e sicurezza.Rebic alterna buoni colpi a momenti di non partecipazione al gioco.Anche Castillejo brillante nelle precedenti uscite,oggi non è stato particolarmente utile.Krunic,confermato centrale di centrocampo come all’andata,non ha dato un apporto determinante alla manoivra.Il solo Kessiè si è dato da fare,svolgendo sia la funzione direcupero palloni che di proponimento offensivo.
Insomma la situazione non è tranquilla e domenica ci aspetta la Roma.Speriamo che i ragazzi recuperino concentrazione e fiducia nei propri mezzi.Non sarà certamente facile,ma confidiamo nella reazione da parte della squadra e la volontà di superare questo momento difficoltoso.Non dobbiamo gettare al vento quanto di buono fatto sino ad ora.
Alla prossima e come sempre…forza Milan!!
MIGLIOR ROSSONERO:KESSIE (…e DONNARUMMA!)a