04/10/2020-Milan-Spezia 3-0–3^ giornata

(Leao,Theo Hernandez,Leao)
Il tondo punteggio non deve ingannare.Nel primo tempo e sino al nostro primo goal lo Spezia ha giocato meglio di noi e,pur non creando,fortunosamente,grossi pericoli,si è dimostarta più in palla.Noi,invece,abbia mostrato problemi nel proporre gioco con qualcuno che non aveva ancora smaltito la stanchezza della gara con il Rio Ave.Il solo B.Diaz portava scompiglio nella difesa avversaria.Tonali si mostrava timido,poco incisivo nell’impostazione.Leao non dava segnali di presenza,Colombo stretto nelle maglie avversarie,Theo che si avventurava in qualche scorribanda.ma con poca sostanza.Abbiamo,comunque,avuto un paio di occasioni a portata di mano.Il cambiamento l’ha portato Calha.Ha dato vivacità e ritmo all’azione,è ritornato ad essere il punto di riferimento ed ha pennellato il pallone dell 1-0 che ha resuscitato Leao,facendoci capire che era in campo.La partita,ovviamente,è cambiata ed abbiamo preso il comando delle operazioni.Anche l’ingresso di Kessiè e Bennacer ha dato più consistenza al centrocampo.Theo si è risvegliato anche lui e ci ha regalato una delle sue solite volate vincenti.Il Theo che vogliamo sempre vedere.Tornando su Leao,si conferma quanto detto in altre occasioni:il ragazzo ha indubbie qualità,ma  lo si vede spesso quasi estraneo alla squadra,senza grinta,sembra non aver voglia di giocare salvo poi avere,fortunatamente per noi,fiammate improvvise.Aguriamoci che abbia maggior continuità nella partita e giochi di più per la squadra.Di goal,comunque,potevamo segnarne di più,ma va bene così.Godiamoci questo provvisorio primo posto anche se in condivisione con un’Atalanta che va a mille.Non ci capitava da tantissimo tempo.La sosta viene a puntino per recuperare forze e infortunati.In primo luogo Romagnoli anche se la coppia Kjaer-Gabbia il loro l’hanno fatto con Gabbia che sta acquisendo maggior sicurezza.Attendiamo qualche botto finale dal mercato per quanto riguarda,appunto,un centrale difensivo.Se devo dire la mia preferirei arrivasse Rudigher che conosce il nostro campionato ed ha dimostrato di essere alquanto affidabile,salvo sorprese.Quanto al vice Ibra Colombo sembra aver ancora bisogno di maturare.Il giovane norvegese Hauge ha fatto la sua apparizione:promette bene e auguriamci che diventi una valida alternativa per l’attacco.Voglio evidenziare,infine,che abiamo giocato con una squadra con una media di 22anni:un gran bel segnale di speranza.
Alla prossima e come sempre…forza Milan!!
MIGLIOR ROSSONERO:KJAER (menzione anche per B.Diaz,Calha e,in fondo,anche Leao per i 2 goal)

buona la terza!!
image-2094

buona la terza!!