28/06/2020-Milan-Roma 2-0– 28^ giornata

(Rebic,Calhanoglu(r))
Vittoria corroborante per il morale e per la classifica.Meritata in virtù di un secondo tempo in cui abbiamo fatto prevalere una miglior condizione atletica.Il fattore atletico sarà determinate per questo minitorneo.Non esaltiamoci più di tanto,ma vincere aiuta a coltivare un pò di ottimismo.Bisogna evidenziare,comunque,che i primi venti minuti del primo tempo ci ha visti subire gli attacchi di una Roma più in palla e,per nostra fortuna,una capocciata di Dzeko è miracolosamente uscita di poco.La difesa attorno alla coppia Kjaer-Romagnoli ha preso le misure ed ha tenuto bene.Pian piano,poi,abbiamo organizzato qualche attacco ed anche noi abbiamo creato un paio di azioni periolose(tiro di Bonaventura e testata di Calhanoglu).Nella ripresa,come detto,abbiamo preso le redini della partita,aumentata la pressione e portato vari attacchi anche se con l’usuale poca lucidità nella parte finale.C’è voluto il buon Rebic a regalarci il goal al termine di una “fagiolada”col pallone che non voleva sapere di entrare in rete.Sul rigore del 2-0 nessun dubbio.In definiiva possiamo essere cautamente soddisfatti visti i precedenti.Non facciamo calcoli di classifica,però,o tabelle.Il calendario non si presenta facile per cui è meglio pensare alla singola partita e giocarsela al meglio. Kjaer il migliore con Romagnoli degno compagno.Bene Rebic,che oltre al goal ha fatto un lavoro oscuro di pressing sulla difesa romanista e Theo Hernandez sempre pronto a spingere sulla fascia.Buona la ripresa di Calha.In ombra Bonaventura.Sul fronte societario,intanto,non arrivano novità serie.Indiscrezioni tante,certezze zero.Auguriamociche presto si arrivi a stabilire una configurazione definitiva dei ruoli dirigenziali e tecnici per dare finalmente un volto alla squadra che deve affrontare la prossima stagione.

Alla prossima e come sempre…forza Milan!!

MIGLIOR ROSSONERO:KJAER