22/02/2020-Fiorentina-Milan 1-1–25^ giornata

(Rebic,Pulgar(r))
Una vittoria scippata da un arbitraggio+VAR inqualificabili,ma anche noi ci abbiamo messo del nostro.Un rigore completamente inesistente,e ripeto inesistente,ci ha privati di una vittoria che stavamo portando a casa con tanta sofferenza anche se in vantaggio di un uomo.La cosa vergognosa è che il VAR non si è degnato di intervenire per mettere giustizia facilmente in quanto l’entrata di Romagnoli su Cutrone era regolarissima e non si capisce cosa abbia visto Calvarese dalla sua posizione non ottimale.Una maniera per compensare le lamentele del presidente Commisso dell’ingiustizia subita dalla Rubentus?.Siamo autorizzati a pensarlo.Dal momento dell’espulsione del viola…Calvarese ha fischiato a senso unico.Tornando al primo tempo,poi,c’è l’annullamento del “golazo” di Ibra.I telecronisti di Dazn hanno dato spiegazioni contorte degne di un tuffo triplo carpiato per spiegarne il perchè,ma il punto fondamentale è:Ibra avrebbe dovuto tagiarselo il braccio,visto che lo aveva attaccato al corpo?.Sarebbe stato annullato alla Rubentus?.Risposta facile che da diritto a un premio di 0,00 euro.Arbitraggi del genere ci fanno sempre più apprezzare campionati esteri.Tutto questo ci fa capire che contiamo poco nel quadro politico del calcio italiano.Non si chiedono favori,ma cose giuste. Passiamo,quindi,ai nostri difetti.Dopo l’espulsione di Dalbert abbiamo visto con un certo imbarazzo che eravamo noi a subire gli attacchi viola con ripartenze veloci che ci vedevano maledettamente scoperti.Siamo calati vistosamente ed annebbiati nel tentare il raddoppio.In sostanza sembravamo noi in dieci.Calo fisico e mentale nella parte finale che ci sta capitando spesso.Abbiamo persino rischiato nel recupero e ci siamo salvati grazie a Begovic(subentrato a Donnarumma).Per tutta la partita la lucidità non è stata sempre presente nelle nostre azioni,soprattutto nella fase finale.Una volta in vantaggio di un goal e di un uomo avremmo dovuto controllare la partita ed invece abbiamo subito.Altri punti persi.Forse l’ingresso di Leao al posto di uno spento Calha avrebbe potuto darci la giusta pericolostà all’attacco nella fase finale.Poco da aggiungere se non sperare che si migliori nella tenuta atletica e nella precisone nelle conclusioni e che gli arbitri+VAR siano capaci di gestire le gare correttamente.
Alla prossima e come sempre…forza Milan!!
MIGLIOR ROSSONERO:IBRA(non avrà la mobilità di un tempo,ma la sua presenza si fa sentire.Il suo “golazo”annullato,poi,è stato un capolavoro di potenza,caparbietà e tecnica da mostrare a tutti quelli che si sentono campioni e non lo sono)