24/04/2019-Milan-Lazio 0-1–Rit.sem.C.Italia

(Correa)
Quando si gioca(meglio dire “non si gioca”) come stasera è giusto uscire da qualsiasi competizione.La squadra ha,purtroppo,confermato il trend negativo dell’ultimo mese:squadra spenta,senz’anima,idee confuse,poca concentrazione,sintomi di calo fisico.Ringhio ha provato ha cambiare le carte in tavola con un 3-4-3,ma tutto inutile.Anche stasera un primo tempo inesistente per noi.Nel secondo abbiamo tentato qualcosa in più,ma senza concretizzare niente e zero pericoli creati.Un solo tiro pericoloso in tutta la partita:verso la mezz’ora da parte di Calabria.Tutto qui.Piatek non ha avuto una palla degna di nota.Speriamo che non si stufi e chieda di essere ceduto a fine stagione.Dobbiamo ringraziare Reina se non abbiamo preso un’imbarcata.Reina e Bakayoko i soli degni di menzione.Una situazione preoccupante che può mandare all’aria quello di positivo faticosamente messo su,tra alti e bassi,sino ad ora.La tanto sospirata zona Champions passa attraverso la prossima partita contro il Toro.Sarà determinante per fare chiarezza sulle nostre possibili aspirazioni.Le aspiranti al posto Champions sono in parecchie e noi siamo la peggiore al momento.Viste le ultime partite possiamo solo sperare in una serata fortunata.Aspettiamo con una certa sofferenza che termini
la stagione per tirare le somme,ma si prospetta l’ennesima ricostruzione.Con la rosa attuale,secondo la mia opinione,non sono in molti a meritarsi una riconferma:la metà,almeno,è da cambiare.Tutto dipende,poi,dalla famosa diatriba con l’UEFA.Insomma nubi nere
all’orizzonte.Sta alla squadra cercare di fare un finale con un colpo di coda che ci dia migliori speranze per l’immediato futuro.Per quanto riguarda noi tifosi,comunque,la vicinanza alla squadra e la passione nei colori,nessun dubbio:noi ci siamo sempre.
Alla prossima e come sempre…forza Milan!!
MIGLIOR ROSSONERO:REINA