06/04/2019-J(R)ubentus-Milan 2-1–31^ Giornata

(Piatek,Dybala(R),Kean(R))
Chissà perchè quando si gioca contro i gobbi episodi e decisioni arbitrali sono sempre a loro favore.Mai che al termine di  una partita siano loro a lamentarsi per qualcosa non a loro vantaggio.Mai,a memoria d’uomo.Abbiamo,per esempio,scoperto ieri sera che ai gobbi è consentito aprire nella loro area le braccia,smanacciare il pallone e l’arbitro con la pantomima del VAR non dare rigore contro.Pare,dai ben informati,che ci sia una postilla al regolamento(solo italiano) a tale proposito.Abbiamo avuto conferma,poi,che se un giocatore affianca un gobbo nella propria area è rigore sacrosanto(per loro) e senza far intervenire il VAR.Abbiamo imparato in passato che non è sufficiente che la palla vada oltre un metro della linea bianca della porta dei gobbi ,perchè vada dato il goal.Basta anche che il portierone della Nazionale spergiuri  davanti alle telecamere che il pallone non è entrato.E si potrebbe continuare all’infinito dato che quanto detto non vale solo per il Milan.Non si capisce perchè se sono forti abbiano bisogno di questi vergognosi aiuti.Tanto vale dare partita vinta senza giocarla ed evitare queste continue sceneggiate.Non è mancato,poi,il regalo fatto ai gobbi da parte nostra.Questa volta ci ha pensato bene Calabria a dare un bel passaggio per fare
il 2-1. Alla luce di quanto detto detto prima è inutile approfondire l’aspetto tecnico della partita.Dico solo che ci siamo comportanti bene,errore Calabria a parte,in miglioramento rispetto alle ultime preoccupanti partite.Questo ci rincuora in vista dei prossimi incontri non facili.Piantek si è confermato il solito cecchino:basta dargli qualche pallone giocabile.Bene anche Calhanoglu da cui ci aspettiamo l’apporto decisivo per dare consistenza all’azione offensiva.Notato anche un discreto pressing
che va accentuato.
Alla prossima e come sempre…forza Milan!!
MIGLIOR ROSSONERO:PIATEK