02/03/2019-Milan-Sassuolo 1-0–26^ Giornata

(aut.Lariola)
Vittoria soffertissima,ma preziosa.Abbiamo acciuffato il terzo posto in solitaria,per ora.Non abbiamo fatto una bella gara,però.Sembrava una continuazione della partita di martedi con la Lazio:tutti dietro ad aspettare ed incapacità di ripartire.Decisamente un passo indietro.Alcuni giocatori come Bakayoko e Paquetà sono sembrati un pò stanchi e Kessiè non nel pieno della forma fisica.La squadra in generale ha dato la sensazione di accusare sintomi di stanchezza. Anche quando siamo stati stati in vantaggio di uomini non siamo riusciti ad imporre il nostro gioco ed abbiamo anche rischiato.Come abbiamo rischiato nel primo tempo e ci è voluta una gran parata di Donnarumma per evitare lo svantaggio.Kessiè ha avuto due volte la possibilità di rendere la partita più tranquilla per le nostre coronarie,ma imprecisione ed avversari lo hanno fermato.Un campanello d’allarme per Ringhio che deve effettuare qualche cambio di freschezza(Conti in primis)e magari di modulo.Lasciare solo Piatek non rende sempre.Suso continua a essere lontano dalle capacità che gli riconosciamo.Calhanoglu dopo un primo tempo discreto è scomparso.In definitiva qualche preoccupazione dopo questa partita è venuta fuori,ma non drammatizziamo.Ci consola il fatto che in ogni caso i tre punti sono arrivati.Ci aspettiamo contro il Chievo un segnale di ripresa in termini di gioco (più offensivo) e tenuta.Da evidenziare ancora la presenza importante del pubblico a San Siro a testimonianza di un ritrovato entusiasmo.Pubblico che sperava in una prova più convincente e tranquilla,ma che in ogni caso ha sostenuto la squadra nei momenti più delicati della partita.
Alla prossima e come sempre…forza Milan!!
MIGLIOR ROSSONERO:DONNARUMMA