16/02/2019-Atalanta-Milan 1-3–24^ Giornata

(Freuler(A),Piatek(2),Calhanoglu)
La svolta della partita è stata la deviazione di Piatek per l’1-1 alla fine del primo tempo.Senza quel goal sicuramente avremmo assisstito ad un’altra partita.Nel secondo tempo,poi,si sono avverate due cose che non capitavano da tempo:Calhanoglu azzecca,finalmente,un tiro da fuori area e dopo segniamo su calcio d’angolo con un formidabile Piatek.Segnare su calcio d’angolo non succedeva dalla notte dei tempi.Abbiamo impostato la partita sulla difensiva e sulla prudenza con una buona linea Maginot ad aspettare gli assalti atalantini.Ci siamo difesi con ordine,ma con difficoltà di ripartenze nel primo tempo.Suso continua a non essere quello delle giornate migliori e Calhanoglu,complice anche qualche disturbo fisico,giocava ad intermittenza.Migliorerà nella ripresa.Piatek faceva reaparto da solo.Sinceramente dopo i loro goal si temeva una grossa difficoltà a riprendersi.Il polacco,invece,ha miracolosamente rimesso le  cose nella giusta careggiata.Nella ripresa abbiamo osato qualcosa in più e sono venuti i due goal che hanno demoralizzato gli atalantini,Siamo riusciti a controllare la partita,ma ci sono stati ancora un paio di pericoli.Bisogna sottolineare che l’Atalanta ha mostrato un leggero calo di velocità e decisone a rete rispetto alle ultime partite e questa impressione mi è stata
confermata da amici atalantini presenti allo stadio.In sostanza vittoria conquistata senza rubare nulla.Vittoria importantissima per la lotta Champions che ci da morale e fiducia nei mezzi.Ci aspettano Empoli e Sassuolo:sono alla nostra portata e non dobbiamo sciupare l’occasione per fare punti preziosi.Importante giocare con concentrazione come fatto oggi.Piatek,Paqueta e Romagnoli sugli scudi.Piatek non finisce di meravigliare:sfrutta ogni minima occasione,fa salire la squadra e mette in apprensione le difese avversarie.Paqueta ha fatto una gran gara di sostanza,difendendo e dando inizio spesso allle azioni.Sta diventando una pedina importante,ma ancora una volta,però,lo invito a lasciare a casa certi preziosismi che non servono a nulla.Romagnoli è sempre più un baluardo sicuro della difesa .Bene Bakayoko   diga difensiva che si è spinto anche nella zona d’attacco.Possiamo essere pacatamente ottimisti per quanto visto anche se è auspicabile un atteggiamento più offensivo,perchè aspettare
l’avversario nom sempre paga.
Alla prossima e come sempre…forza Milan!!
MIGLIOR ROSSONERO:PIATEK