10/02/2019-Milan-Cagliari 3-0–23^ Giornata

(aut.Ceppitelli,Paqueta,Piatek)
Vittoria,meritata,e quarto posto in solitaria,per ora, con un nugolo di inseguitori al seguito come una caccia alla volpe.Abbiamo fatto una buona partita ed abbiamo anche usufruito di un paio di colpi della fortuna(una volta tanto).L’autogoal di Ceppitelli ci ha aperto la partita dopo un inizo equilibrato,la traversa di Joao Pedro,dopo una gran parata di Donnarumma,ci ha evitato un 2-1 che avrebbe riaperto la partita.A parte,quindi,qualche titubanza difensiva (non dimentichiamoci un’altra gran parata di Donnarumma) abbiamo ontrollato bene la partita e creato parecchie occasioni da goal.Abbiamo finalmente rivisto un buon Calhanoglu che ha ingaggiato una lotta
con il goal che non vuole arrivare.Del suo miglioramento ne ha chiaramente usufruito la manovra offensiva.Abbiamo anche festeggiato il  primo goal di Paqueta.Il ragazzo si sta inserendo bene con molta modestia e concretezza,ma,almeno per quanto mi riguarda,mi aspetto ancora di più.A questo proposito riporto un giudizio fatto da Billy Costacurta nel dopo partita:”Il ragazzo ha buoni numeri e sta facendo bene,ma per ora non mi accende”.Pensiero condiviso da Marchegiani.Qualche miglioramento si è visto anche in Suso,ma non siamo ancora ai livelli ottimali.Piatek si conferma cecchino formidabile e ha mostrato di essere utile alla manovra con belle aperture ai compagni.Insomma possiamo essere pacatamente soddisfatti.La manovra necessita di essere più fluida,corale e non affidata a inventive personali e acquisire una mentalità più offensiva.Pensiero,forse,condizionato dalla visone,qualche ora prima della nostra partita,di Manchester City-Chelsea dove il City ha incantato per il trattamento palla e la velocità dell’azione.Studiare questa partita non farebbe male ai nostri beniamini.Ci aspetta l‘Atalanta.Partita molto difficile.Loro corrono,manovrano quasi a memoria,sono agressivi. Chiuderci a difesa del castello se,poi,incapaci di ripartire bene potrebbe rivelarsi molto pericoloso.Dobbiamo cercare di fare la nostra partita e non solo aspettarli.Intanto godiamoci questa vittoria che è sempre un buon corroborante

MIGLIOR ROSSONERO:PAQUETA (per il primo goal,la prestazione e per ricordare i ragazzi del Flamengo)