03/12/2017-Benevento-Milan 2-2–15^ Giornata

(Bonaventura,Puscas(B),kalinic,Brignoli(B))
La legge dei grandi numeri ha colpito come temuto.Siamo riusciti a dare il primo punto al Benevento e farci fare goal da un portiere.Il massimo.Questa storia fa quasi il pari con quel Milan-Cavese 1-2 del 7 novembre dell’82 (ed io c’ero!) e rimarrà tra le cose negative della storia del nostro club.Ce l’avevamo quasi fatta in dieci con un catenaccio d’altri tempi a difendere il 2-1 raggiunto faticosamente,ma la capocciata di un portiere ci ha beffati.Non si è visto niente di nuovo sia chiaro e nessuno si aspettava miglioramenti improvvsi,ma dopo il 2-1 abbiamo sperato di portare a casa la vittoria.Le solite manchevolezze:scarsa velocità,poche idee, passaggetti,poca intesa.Qualcosina di buono nella ripresa,ma niente di speciale.Non siamo stati in grado di dare il colpo finale.Con un Suso in ombra,poi,non c’è stata imprevedibilità ed incisività negli attacchi.L’espulsione di Romagnoli ha fatto il resto.Tra i singoli segnali di ripresa di Bonaventura(goal,assit per il secondo.buone giocate),e Kessiè che ha favorito il primo goal ed ha fatto qualche buona sgroppata.Insomma il buon Rino ha da lavorare tanto e non deve demordere.Noi l’appoggiamo.Qualche modifica va fatta ancora.In attacco,ad esempio,bisognerebbe puntare sui giovani Cutrone e/o A.Silva:Kalinic è troppo statico al momento e senza movimento non aiuta i compagni a lanciarlo.Aspettiamo la famosa svolta,ma lo diciamo da tanto e le giornate di campionato passano.La fede in questi colori,però,non diminuirà mai.
Alla prossima e come sempre..forza Milan!!
MIGLIOR ROSSONERO:BONAVENTURA  

La vinciamo una partita!! (dal web)
image-1485

La vinciamo una partita?? (dal web)