18/06/2015-In bocca al lupo,Pippo!–G.Valente

Un freddo comunicato di circostanza ha messo fine all’avventura di Pippo.Non meritava un congedo di questo tipo.Neanche il suo mentore l’uomo dal sorriso a 32+32 denti,meglio conosciuto come Condor(dei miei stivali),ha detto qualcosa di pubblico al proposito.
Scaricato.Ha pagato suoi errori,ma chi ne ha commessi di più,mettendolo al comando della nave,non paga come nella migliore tradizione italiana.La rosa non era eccezionale,ma qualcosa meglio del 10^ posto si poteva ottenere.Paga l’allenatore,ma altri restano al comando.Si volta pagina,quindi.Soldi freschi,pare,sono arrivati o in arrivo.Il Condor salta da un aeroporto all’altro,accumulando punti per viaggi gratis validi sino alla sua settima generazione,e trattando giocatori a suon di milioni di euro con la consulenza(sic!) della chiacchierata Doyen.Facciamocene una ragione.Tornando a Pippo non possiamo che augurargli tutto il bene del mondo.Faccia tesoro di questa esperienza anche se negativa e ricominci da squadre più abbordabili e meno complesse.Ma deve sapere che noi,milanisti veri,non lo scarichiamo.Non possiamo dimenticare quanto ha fatto sul campo e quei due goal di Atene che hannno decretato una vendetta calcistica tanto desiderata sono sempre fissi nella nostra memoria.
In bocca al lupo,Pippo!!
Alla prossima e come sempre…forza Milan!!

In bocca al lupo Pippo!
image-975

In bocca al lupo Pippo!