05/06/2015-Habemus Mister!–G.Valente

Finita la telenovela(o farsa?) Carletto,come prevedibile,il dado è tratto.La scelta è caduta su Sinisa Mihajlovic.Quello che aveva detto non tanto tempo fa che mai avrebbe allenato il Milan.Ma si sa che l’uomo può cambiare idea,cambiano le circostanze e il profumo dell’euro abbondante ha sempre qualcosa di convincente.Un personaggio certamente distante dal clichè a cui siamo abituati a vedere a Milanello.Focoso,spesso pirotecnico,poco diplomatico,alquanto spigoloso.Tuttavia bisogna riconoscere che è una persona decisa,dalle idee chiare sia di gioco
che di getione giocatori.Un carattere che al momento è in grado di dare una scossa,anzi,uno scossone ad un ambiente decisamente lontano da coesione ed attegiamento positivo in campo,nello spoglatoio ed anche in società dove la chiarezza latita.Ha dimostrato di dare una personalità alle squadre allenate e valorizza i giovani.Avrei preferito decisamente gente dello stampo di Montella o Donadoni.Bravi allenatori e persone gradevoli.Infatti onestamente devo dire che Mihajlovic non ha tutte le mie simpatie e non solo per ragioni legate al calcio.Certi suoi atteggiamenti in campo da giocatore e soprattutto alcune sue posizioni realtive ai problemi dei Balcani non sono da me accetabili.Mi limito alla sfera calcistica e giudicarlo per i fatti-Bisogna essere concreti.Auguriamoci che la società lo supporti nelle sue idee di creare una squadra secondo i suoi convincimenti di gioco.Preoccupa l’incognita del rapporto Berlusca-Sinisa.Sappiamo benissimo che il boss ama fare il CT ed esternare i suoi suggerimenti tecmici e tattici,minando non poco la pazienza del Mister di turno.Si ritiene,comunque,che il serbo non sia tipo da accettare a viso seerno intrusioni sul lavoro.Potrebbero nascere scintille specie se i risultati non realizzano le aspettative.Attendiamo,ripeto,prima di esprimere opinioni.
Prima di finire,un pensiero per Pippo.Ha pagato la sua grande voglia e sogno di allenare il suo Milan,ma,evidentemente,non ne aveva ancora le capacità necessarie.Ha pagato
anche una certa dose di sfortuna.La vita è fatta anche di episodi che possono cambiare la riuscita o meno di un lavoro.Facciamo un sincero “in bocca al lupo” a Pippo nostro e che possa
avere successo quanto prima.
Alla prossima e come sempre…forza Milan!!

In bocca al lupo Pippo!
image-966

In bocca al lupo Pippo!