17/04/2015-Il derby orientale–G.Valente

Un derby alla luce dell’Estremo Oriente.Loro,gli ex-onestoni,l’Oriente lo hanno già in casa.Noi ci stiamo avvicinando secondo le ultime cronache.In sostanza un povero derby.Peggio non poteva essere.Posizione classifica scadente,Europa come miraggio,gioco latente o inesistente,situazione socitaria misteriosa.Il discorso vale per entrambe le squadre.L’attesa non è spasmodica come una volta anche se ci sarà il pienone,dicono.Dobbiamo augurarci di vincere per salvare una stagione.Una volta vincere significava un viatico importante per traguardi
prestigiosi.Segno dei tempi.Il modo si globalizza ed il calcio non è da meno.Guardando in casa nostra non possiamo che confermare lo stato d’animo di totale incertezza per il futuro che abbiamo noi tifosi.Da una parte una squadra che squadra non è.Dall’altra una società che non fa chiarezza.Il tutto condito dal mantra di un certo Galliani che continua a ripetere ad ogni occasione che Inzaghi(sempre nostro idolo) è un grande allenatore e che potrebbe essere confermato.Non so se lo dice per convincere se stesso o per giustificare le sue sue azioni.Non aggiungo di peggio.Tuttavia siamo e saremmo sempre tifosi di questi colori qualunque cosa succeda e,pertanto,non possiamo fare a meno di tirar fuori dal fondo del baule dei sentimenti un pò di entusiasmo ed interesse per questo derby tra decadute.Sperando di vincerlo,ovviamente,ma probabilmete senza quel senso di pazza felicità che ci prendeva fino a pochi anni fa.Attendendo tempi migliori e che il boss ci consegni a persone serie,capaci di una programmazione,capaci di scelte  giusteche si affidino a persone competenti e,cosa non da poco, con portafoglio realmente pieno e non solo a parole.
Alla prossima e come sempre…forza Milan!!

(dal web)
image-883

(dal web)