Sciopero di gol e di vittorie…

Sciopero di gol e di vittorie…

Sciopero di gol e di vittorie…

📅27 novembre 2017, 15:20

Sciopero di gol e di vittorie…

Si sosteneva che dal Torino in poi il calendario fosse in discesa, ma come in un’addizione matematica cambiano i fattori, ma il risultato non cambia…0-0, il secondo dopo quello contro il Genoa e due sconfitte per 0-2 contro Roma e  Juve.

Quadro avvilenete e sconcertante se si pensi ai presupposti con cui la squadra era partita e gli ingenti investimenti effettuati, troppi proclami, ma pochissimi risultati.

Lo 0-0 interno è stato accolto con una sonora bordata di fischi legettimi, i tifosi oramai spazientiti dai risultati e dalle dichiarazioni a fotocopia di Montella dopo le partite: “la squadra sta crescendo” è diventata quasi una litania, ma vedendo i risultati che affermano l’esatto opposto, ci si sente legittimamente presi in giro.

Anche se il Milan avrebbe meritato la vittoria ai punti, tre paratone di Sirigu e l’errore di Kalinic da matita rossa ha permesso al Toro di uscire indenne da San Siro e se non ci fosse stato Donnarumma miracoloso su Belotti e Iago Falque, probabilmente staremmo a paralare di un incredibile sconfitta.

Prendere Kalinic come capro espiatorio è ingiusto e riduttivo, ognuno si prenda le proprie responsabilità in toto, nessuno escluso…

 Matteo Anobile